Inquadramento previdenziale

Nell’inquadramento previdenziale assegniamo l’azienda al settore economico e merceologico adeguati, non prima della presentazione della denuncia di inizio attività. 
Ha lo scopo di definire la posizione contributiva e l’aliquota percentuale da applicare alla retribuzione imponibile di ciascun lavoratore per la determinazione dei versamenti contributivi. L’obbligo di versare i contributi all’INPS da parte dell’azienda nasce all’atto dell’assunzione di un lavoratore dipendente e termina con la cessazione del rapporto di lavoro. Il datore di lavoro è il responsabile del pagamento dei contributi sia per la propria quota sia per quella a carico del dipendente, in quanto il rapporto debitorio intercorre tra l’Ente previdenziale ed il datore di lavoro stesso.